Andrea Severini

Un cittadino in MoVimento

Ecco perché votare Il Movimento 5 stelle!

922660_10200858758778843_963385521_o

Mancano 3 giorni all’ora x, ci siamo.

Sono passati quasi tre anni quando l’ex municipio 19, ora 14, cominciava a prendere forma.

Siamo partiti con l’acquisto di un tavolino che ancora oggi gira per il municipio, pagato con i miei soldi a 17 Euro.

Oggi siamo riusciti a presentare una lista competente e piena di persone che hanno voglia di cambiare questo sistema.

Abbiamo un sindaco, Marcello De Vito, votato dalla base e un gruppo di consiglieri all’altezza per questa città.

Vorrei che il Movimento avesse il 51% dei voti già lunedì alle 15.01 ma so che non sarà così.

Forse riusciremo ad andare al ballottaggio, lo spero.

Lo spero perché dopo tutti questi anni passati in riunioni e piazze sarebbe il giusto riconoscimento per centinaia di ragazzi che si sono fatti il mazzo sacrificando famiglia, amici e tempo libero per un progetto comune.

Questo progetto ci rende orgogliosi di essere romani e cittadini italiani.

Siamo quelli che non si arrendono, noi non vogliamo lasciare questa città in mano ai soliti noti.

Vogliamo restituire la città ai cittadini, noi siamo i cittadini.

camp

Anche i politici sono cittadini, ma noi, quelli veri, non faremo questo mestiere per tutta la vita se non per un limite di tempo(max due legislature), poi torneremo a fare quello che abbiamo sempre fatto.

Il nostro programma è frutto di tavoli di lavoro, dove persone competenti, appassionate, hanno contribuito a redigere un programma, che se ci fosse data la possibilità di metterlo in atto, Roma cambierebbe e finalmente potrebbe tornare a quei livelli che le competono.

Per chi si fosse perso il programma questo il link

Vi elenco almeno dieci motivi perchè dovreste votare Movimento 5 stelle (per un voto corretto due croci, una sul nome del sindaco MARCELLO DE VITO e l’altra sul simbolo e scrivere a fianco due preferenze(un uomo e una donna) sia sulla scheda celeste(comune) che quella rosa(municipio):

  1. Questa città è sempre stata governata dal centro sinistra e dal centro destra con risultati a dir poco disastrosi
  2. Non abbiamo favori da rendere a NESSUNO. Non abbiamo alle spalle gruppi di potere, banche o lobbisti da tutelare
  3. Rifiutiamo i rimborsi elettorali, ci riduciamo gli stipendi,restituiamo i soldi non spesi.
  4. Per essere un portavoce devi essere INCENSURATO, NON APPARTENERE A PARTITI POLITICI e FARE MASSIMO DUE MANDATI ELETTORALI
  5. Ogni candidato è stato votato dalla base.Nessun capo partito ha imposto le liste municipali e comunali.
  6. Una volta entrati in comune renderemo trasparente ogni atto, faremo le dirette streaming del consiglio comunale e dei consigli municipali.
  7. Continueremo a fare attività sul territorio con assemblee pubbliche per sentire i cittadini, ogni settimana, in tutti i municipi.
  8. Il nostro programma è un programma aperto, sicuramente ci sono cose da migliorare e questo lo faremo insieme alle persone che si attiveranno nel territorio, senza escludere nessuno.
  9. Vogliamo cittadini consapevoli e informati che possano partecipare con le loro idee a migliorare questa città
  10. Vogliamo creare una comunità di persone che insieme, senza nessun leader, possa cambiare veramente le cose senza lasciare nessuno indietro.
Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Andrea Severini

Un cittadino in MoVimento

Ombreflessuose

L'innocenza non ha ombre

Blog di Angelo Diario

Che la rivoluzione culturale abbia inizio!

Enrico Stefàno| Consigliere Capitolino

Non serve una centrale da un MegaWatt, ma un milione di cittadini che producano un Watt

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: